mainlogo elite pet

In vacanza con Fido

In vacanza con Fido 

 In partenza? Ecco alcuni consigli per rendere indimenticabili anche le sue vacanze!


Auto, treno o aereo, per il nostro amico di zampa non è importante quale mezzo scegliamo, se è abituato a viaggiare senza problemi su quel veicolo.
E’ importante, quindi, che il cane si abitui al mezzo di trasporto.
Il nostro amico peloso deve imparare, ad esempio, a non avere paura dell'auto: sembra strano, ma è una delle fobie più comuni tra i cani.
Le prime volte bisognerà fare in modo che ci salga spontaneamente e, se ha qualche difficoltà a salire, o addirittura paura, puoi provare a motivarlo lasciando sull'auto un pezzo di cibo o il suo gioco preferito.
Facciamo in modo che i primi viaggi con il nostro cane in auto siano verso un luogo piacevole: la spiaggia, la campagna, il lago o qualsiasi posto dove lui possa divertirsi e giocare all'aria aperta.

 

Durante il viaggio, dovrà bere frequentemente, e mangiare di tanto in tanto durante le pause.
Attenzione a non lasciarlo mai in auto da solo, neanche con il finestrino abbassato!
Se non sembra avere molto appetito, non c’è da preoccuparsi: mangiare fa aumentare il calore corporeo, e durante l’estate l’appetito dei nostri pelosetti di solito non è quello di sempre.
I cani non sudano come gli esseri umani: le poche ghiandole sudorifere di cui sono dotati sono localizzate sotto i polpastrelli. E’ importante, quindi, fare attenzione all’asfalto bollente, ad esempio quando scende dall’auto durante la sosta in autostrada. Meglio preferire aree verdi con zone riparate dal sole.

 

Durante le vacanze è importante, per quanto possibile, mantenere la routine quotidiana delle attività da fare insieme: fatelo giocare e passeggiare nelle ore più fresche della giornata.
Per la stessa ragione, bisogna evitare che le sue abitudini subiscano cambiamenti repentini, che potrebbero essere fonte di stress.
Gli orari dei pasti, della passeggiata per la pipì e le sue attività quotidiane più comuni non devono cambiare repentinamente: ciò potrebbe rovinare le sue vacanze e causare spaesamento al suo ritorno a casa.

 

Una volta arrivati a destinazione (ti consigliamo naturalmente di scegliere strutture dove i cani abbiano servizi dedicati a loro), la vacanza può finalmente iniziare!
E’ importante già prima della partenza scegliere cosa portare in vacanza per il nostro Amico di Zampa.
Hotel, campeggio o casa di villeggiatura, non dovrà mai mancargli il suo cibo preferito, la scodella, il cuscino o cuccia dove riposa, i suoi giochi e premietti, il suo angolo dei bisogni.
Disponendoli nel nuovo ambiente, contribuirai a ricreare un'atmosfera più familiare e dove possa sentirsi pienamente a suo agio.

Condividi