fbpx

footer logo elite pet

Prepariamo all’inverno i nostri Pet!

Prepariamo all’inverno i nostri Pet! 

L'inverno è una stagione magica, ma non bisogna trascurare alcuni accorgimenti, per fare si, che il tuo Animale domestico possa affrontarlo al meglio!


Proprio come per le persone, la tolleranza al freddo non è la stessa per tutti gli animali domestici.


Nel caso dei nostri Pet, la resistenza a temperature più rigide può variare in base alla pelliccia, alle riserve di grasso corporeo, al livello di attività e alla salute.
Gli animali a pelo lungo soffrono naturalmente meno il freddo, così come quelle razze che sono più abituate a vivere all’aperto.

 

I periodi più freddi dell’anno possono influire sulla salute degli Animali anziani, ma anche quelli che soffrono di diabete, malattie cardiache, malattie renali, artrite o squilibri ormonali: con una inferiore capacità di termoregolazione, possono essere più sensibili alle basse temperature.
In linea generale, è importante assicurarsi che i nostri Amici di zampa trascorrano il loro tempo, in casa o all’aria aperta, protetti dal freddo eccessivo e dall’umidità, e che ricevano tutte le attenzioni quotidiane che meritano.
Scopriamone alcune:

 

Tra le mura domestiche è importante mantenere una temperatura confortevole.
La zona della casa riservata alla cuccia deve essere asciutta e riscaldata. Umidità e temperature rigide influiscono notevolmente sulla salute del tuo Pet, che potrebbe soffrire di ipotermia anche in condizioni apparentemente confortevoli.
Le cucce in materiali coibentati sono ideali per mantenere un calore adeguato con poca dispersione e, negli ambienti esterni, contrastare efficacemente l’umidità e i fattori ambientali.

 

In generale, è sconsigliabile esporre il proprio Animale domestico a temperature troppo rigide, anche se è abituato a vivere all’aperto, poiché le conseguenze del freddo sul suo organismo spesso non sono immediatamente riconoscibili, e possono generare patologie anche serie.
Per la sua sicurezza, è consigliabile infine non lasciare incustodite stufette portatili, cuscinetti termici, scaldini elettrici, i cui cavi potrebbero essere masticati in tua assenza.

 

Un’alimentazione adeguata al periodo può dare un grande contributo alla salute generale del nostro Amico di zampa.
D’inverno il suo fabbisogno nutrizionale aumenta, e ha bisogno di quantità maggiori di cibo per restare in forma. Questo perché, come noi umani, brucia più calorie con il calare delle temperature, e spesso utilizza le sue riserve corporee per scaldarsi.
La sua alimentazione dovrà prevedere quindi un aumento delle porzioni ed un maggior apporto di grassi, mentre le altre proporzioni nutritive possono essere mantenute in equilibrio.

 

I cani che vivono all’aria aperta sono tendenzialmente più tolleranti alle temperature rigide, ma è sempre importante offrire loro un’alimentazione adeguata alla stagione.
Così come il cibo, non dovrà mai mancargli un modo per abbeverarsi: anche d’inverno, un’adeguata idratazione sia interna che esterna garantirà la sua buona salute ed eviterà che la pelle del naso o delle zampe si rompa o sanguini.

 

Prima di una sana passeggiata all’aria aperta, ancora meglio se in un parco o in aree verdi, assicurati che il tuo Amico di zampa sia adeguatamente coperto: se è a pelo corto potrebbe particolarmente risentire del cambio di temperatura, e rischia di non godersi la sua passeggiata. Un cappottino o un impermeabile sono la soluzione giusta per mantenerlo al caldo e al riparo da vento e pioggia.
Se ha fatto il bagno da poco, dovrà essere ben asciutto prima di mettere il naso fuori!
Al ritorno della passeggiata, assicurati che la sua cuccia sia asciutta, così come il suo pelo e le sue zampe.
Se il tuo Pet è particolarmente infreddolito, un bagnetto caldo è una soluzione perfetta, iniziando da acqua a temperature tiepide e aumentando progressivamente il calore.

 

 

Come sempre, ti consigliamo di rivolgerti periodicamente al tuo veterinario per monitorare le sue condizioni generali e per prenderti cura della sua salute come merita.

Condividi





Scansiona questo codice QR con un dispositivo per accedere a questo contenuto sul web