fbpx
 

mainlogo elite pet

gatti e autunno elite pet

I Gatti e l’Autunno: alcuni consigli utili 

Il cambio di stagione comporta sempre alcuni accorgimenti per mantenere i Gatti in salute! Ecco 3 cose che non devono mancare al tuo Micio in Autunno!

Spazi puliti, caldi e confortevoli
Quando il tuo gatto è in casa, è sempre consigliabile ricreare per lui un ambiente ideale durante la giornata e nei momenti di riposo, e affrontare, con piccoli accorgimenti, le uscite all’aria aperta.
Assicurati che abbia a disposizione una ciotola per il cibo e una per l'acqua, che la zona adibita ai suoi bisogni sia predisposta correttamente e che la sua cuccia sia confortevole e calda.
Una buona regola è quella di tenere sempre separate l’area con il cibo da quella dedicata ai servizi e dove è posizionata la lettiera.

Nel caso in cui sia possibile, è consigliabile creare delle zone all’aperto che siano riparate, con cucce, coperte o casette per gatti pensate per gli spazi esterni e quindi ben coibentate, da predisporre nelle aree a ridosso della casa.

Come si fanno le pulizie di primavera, anche le pulizie autunnali sono importanti: ti consigliamo di lavare tutto suo corredo, come la cuccia o il suo cuscino preferito, per arginare l’insorgere di germi e parassiti.


La pappa perfetta per la stagione
Quando arriva la stagione fredda, il micio ha bisogno di cibi altamente energetici, specialmente se vive all’aperto, perchè brucia più calorie.
Prenditi cura di lui con alimenti completi e con ingredienti di qualità, che forniscano al suo organismo un apporto calorico equilibrato per soddisfare adeguatamente il suo fabbisogno giornaliero.
Quando si nutre di alimenti ricchi di grassi e proteine e con un buon apporto calorico, il tuo Micio non è costretto a ricorrere alle proprie riserve per produrre calorie, e sarà quindi in forma e pronto ad affrontare la sua spericolata giornata tra il letto e il divano!
La sua razione di cibo giornaliera, non solo in autunno ma in tutte le stagioni, dipenderà essenzialmente dal suo metabolismo di base e dall’attività fisica. Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, in genere i Mici diventano più pigri durante l’autunno e l’inverno, riducendo fino al 50% la loro attività fisica e, come conseguenza, nutrendosi sensibilmente meno.
Sarà quindi importante invogliare il tuo amico di zampa a nutrirsi, ma senza forzarlo.


Una salute di ferro
Il periodo di cambio stagionale è un momento in cui il gatto ha più che mai bisogno delle nostre cure e attenzioni, perchè i malanni più comuni delle stagioni fredde sono dietro l’angolo!
L’arrivo del primo freddo può provocare nei nostri amici di zampa qualche dolore articolare o all’apparato respiratorio ed intestinale.
Gli sbalzi di temperatura sono sempre insidiosi per i nostri Mici, anche se sembrano avere una salute di ferro!
Nonostante l’arrivo del primo freddo sortisce nel nostro Micio l’effetto di “preparare” l’organismo alla nuova stagione, farlo uscire in giardino in serate particolarmente umide o sotto la pioggia e la neve potrebbe causare il classico raffreddore autunnale che, se non curato adeguatamente, può renderlo debole, irritabile e inappetente.

In previsione della stagione invernale, i nostri amici felini iniziano a cambiare il pelo, ed è quindi una buona abitudine spazzolarli con frequenza per favorire il ricambio ed evitare di disperderlo negli ambienti domestici. Un gatto che ama stare al freddo d’inverno ha bisogno di un mantello perfetto, e quindi necessita di una cura maggiore nella toelettatura, con l’obiettivo di stimolare il rinnovo del sottopelo, il suo vero segreto per affrontare inverni anche molto rigidi.

Un altro aspetto da non sottovalutare è l’attacco di ospiti indesiderati, che in prossimità dei cambi stagionali possono continuare a proliferare grazie a temperature ancora miti. I parassiti non temono il calore degli ambienti domestici, al contrario tendono ad attaccare gli animali domestici anche in casa, ed è perciò importante continuare a proteggerli con i prodotti più indicati per loro.

Condividi